Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Polpette killer, è di nuovo allarme

L'avviso affisso nel parco

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

E' di nuovo allarme per le polpette avvelenate. Stavolta il problema dei bocconi killer si è presentato nel quartiere La Tina di Città di Castello. Le polpette killer sono state trovate nelle aree verdi vicino alla chiesa di Santa Veronica, nel cuore del quartiere di La Tina. “Polpette avvelenate trovate al giardino nella via della chiesa di La Tina… mi raccomando non portateci i cani…quelle trovate sono state raccolte e messe in un sacchetto e  saranno portate ad analizzare”. Queste scritte si sono trasformate in piccoli manifesti che sono stati poi affissi nella zona dei giardini e dell'impianto sportivo accanto alla stessa chiesa per evitare che qualche cane possa mangiare questi bocconi killer. Il medico veterinario Beatrice Borrani in questi ultimi giorni ha dovuto soccorrere e salvare cani avvelenati in zona Badiali (due) e in zona La Tina (uno). La stessa invita i proprietari di cani a portare sempre dietro bottigliette di acqua ossigenata, assai utili da fare bere agli animali appena notano sintomi strani.