Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Atene, bruciata l'auto di Susanna Schlein, primo consigliere d'ambasciata. Meloni: "Attentato degli anarchici"

  • a
  • a
  • a

 "Attentato contro il primo consigliere dell’Ambasciata d’Italia in Grecia. Ho telefonato a Susanna Schlein per esprimerle la mia solidarietà. Oggi sarò ad Atene per incontrare il primo ministro Kyriakos Mitsotakis. Visiterò l’Ambasciata d’Italia". A dare la notizia su Twitter è stato Antonio Tajani, ministro degli esteri e vicepremier. Durante la notte ignoti hanno incendiato un’automobile della consigliera Schlein, andata completamente distrutta dopo un’esplosione. Svegliata da alcuni botti in rapida successione, la consigliera si è subito accorta del tentativo di appiccare il fuoco a una seconda auto di sua proprietà, nei pressi della quale è stata rinvenuta una bottiglia molotov con la miccia semi-consumata. La polizia greca sta effettuando i necessari rilievi scientifici e investigativi. La Farnesina esprime vicinanza e massima solidarietà alla Consigliere Schlein e alla sua famiglia e condanna con la massima fermezza il grave atto criminoso commesso. Sulla vicenda è intervenuta anche la premier Giorgia Meloni: "Esprimo la vicinanza mia personale e del governo italiano al primo consigliere dell'Ambasciata d'Italia ad Atene, Susanna Schlein, e la profonda preoccupazione per l'attentato che l'ha colpita, di probabile matrice anarchica. Seguo la vicenda con la massima attenzione, anche tramite il Ministro degli Esteri Antonio Tajani, oggi in visita ad Atene".