Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ischia, due intere famiglie tra i dispersi: ci sono bambini. Si continua a scavare. Identificata la prima vittima. Oggi sarà tracciata la zona rossa

  • a
  • a
  • a

A Ischia proseguono senza sosta le operazioni di ricerca dei dispersi. Nonostante abbiano lavorato tutta la notte, gli uomini dei soccorsi non sono riusciti ancora a trovare nessuna delle undici persone che mancano all'appello. Il prefetto di Napoli, Claudio Palomba, ha spiegato che ci sono due famiglie con bambini, di cui una con tre figli e un'immigrata bulgara che da pochi giorni è diventata cittadina italiana. L'unica vittima per il momento è Eleonora Sirabella, 31 anni, originaria del comune di Lacco Ameno, che risiedeva a Casamicciola. Disperso il marito, Salvatore Impagliazzo. Abitavano nella zona di Rarone, dove la frana ha colpito con maggiore violenza. La giornata di oggi, domenica 27 novembre, è considerata decisiva per la ricerca dei dispersi. La protezione civile campana ha spiegato che il tempo "ci permetterà di mettere in campo tutte le forze e gli uomini che sono sull'isola". Italo Giulivo, capo della protezione civile regionale, ha spiegato che saranno avviate le operazione per perimetrare la zona rossa che deve essere evacuata per poi mettere in campo le valutazioni per il rientro in sicurezza delle persone nelle abitazioni".