Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Operaio muore dopo essere caduto nella vasca di cemento

  • a
  • a
  • a

Ancora una tragedia sul lavoro. L'ennesima. Un uomo è caduto in una vasca di cemento all’interno di un opificio per la realizzazione di manufatti in cemento, a Montefredane, in provincia di Avellino. L'incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri, giovedì 17 novembre. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri, ma non c'è stato niente da fare per l'operaio di 55 anni. Secondo una prima ricostruzione sarebbe precipitato nella vasca profonda circa 10 metri, adibita proprio alla lavorazione del cemento. La salma è stata recuperata e trasferita all'obitorio dell'ospedale Giuseppe Moscati.