Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, report Iss: salgono Rt, incidenza e ricoveri. Sei regioni a rischio alto

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Situazione Covid in Italia, c'è un netto peggioramento. Lo dicono i numeri. Sei Regioni/Province autonome sono classificate a rischio alto per la presenza di molteplici allerte di resilienza, una Regione è non valutabile, status equiparabile al rischio alto, ai sensi del dm del 30 aprile 2020. È quanto emerge dal monitoraggio della Cabina di regia 
Iss-ministero della Salute sul Covid-19. Le restanti 14 sono a rischio moderato. Tutte le Regioni/Province autonome riportano almeno una allerta di resilienza, mentre sette Regioni/Province autonome ne riportano molteplici.

 

 

Nel periodo 14-27 settembre 2022, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,18, in aumento rispetto alla settimana precedente e superiore al valore soglia. Anche l’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero è in aumento ed oltre la soglia epidemica: Rt=1,28 al 27 settembre rispetto Rt=0,95 al 20 settembre. È quanto emerge dal monitoraggio della Cabina di regia  Iss-ministero della Salute sul Covid-19. Sale inoltre l’incidenza settimanale a livello nazionale: 441 ogni 100.000 abitanti (23-29 settembre) contro 325 ogni 100.000 abitanti (30 settembre-6 ottobre). 

 

 Il tasso di occupazione in terapia intensiva sale al 1,8 per cento (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 06 ottobre) rispetto all’1,4 per cento (al 29 settembre). Nello stesso periodo il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 8,2 per cento rispetto al 6 per cento.