Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Neonato abbandonato in una busta: è salvo. Si chiamerà Francesco Alberto

  • a
  • a
  • a

Lo hanno trovato in un sacchetto. Abbandonato, ma vivo. Accanto a lui un'altra busta con la placenta. Il neonato sta bene. Francesco Alberto, questo il nome che è stato dato al piccolo lasciato nelle campagne della provincia di Trapani da una donna che ancora è sconosciuta. Francesco in onore di San Francesco d'Assisi (visto che è stato trovato la sera del 4 ottobre), Alberto perché Sant'Alberto degli Abati è il patrono di Trapani. Alberto è anche il nome del primo carabiniere che è arrivato sul posto, tra le pietre e i cespugli del comune di Paceco. Sono stati un contadino e sua moglie a trovare il sacchetto con il piccino. Hanno avvolto il neonato in una coperta e chiamato il 118 che a sua volta ha avvertito il 112. I sanitari hanno un distaccamento a pochi metri dal luogo del ritrovamento e forse la mamma ha abbandonato lì il piccolo proprio nella speranza che qualcuno lo trovasse e chiamasse subito i soccorsi. Intanto sono scattate le indagini per cercare di individuare la donna. I carabinieri di Trapani si stanno muovendo su tutto il territorio e confidano sulle immagini delle telecamere di sorveglianza per identificare la mamma del piccolo.