Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Bassetti: "La variante Centaurus non è più grave della Omicron. I catastrofisti chiedano scusa. Mascherine a scuola? Inutili"

  • a
  • a
  • a

 "Ricordate ai primi di agosto quando molti catastrofisti dissero che bisognava aver paura della variante Centaurus, che avrebbe creato molti più problemi di Omicron?". Lo afferma via social l'infettivologo genovese Matteo Bassetti parlando delle varianti del Covid. Bassetti prosegue riferendosi a quanto mesi fa circolava su Centaurus, erroneamente - a suo giudizio - considerata "più contagiosa ma anche più virulenta". "E' invece uscito un lavoro - sottolinea - pubblicato da un gruppo di ricercatori italiani di Roma e Sassari insieme, che dimostra che la variante Centaurus che si sta affacciando nel nostro paese è sicuramente più contagiosa ma non più virulenta né più grave di Omicron". "Come la mettiamo - conclude - coi catastrofisti delle varianti? Chiedono scusa?". 

E ancora: "Non sono d'accordo con l'aprire alla IV dose a tutti gli over 12 senza aver capito cosa fare con gli ultrafragili. E' un errore", scrive relativamente al vaccino. "Se ho un soggetto di 60 anni - prosegue - magari con la leucemia o un grave problema di salute, che ha fatto IV dose a febbraio e volessi fargli la V dose col vaccino bivalente ora non lo posso fare". "Il ministero, prima di aprire ai 12enni che non hanno bisogno ora della IV dose, chiarisca se i medici possono passare da una vaccinazione di massa a una personalizzata, o si rischia di fare una grande confusione". 

Il virologo parla anche della situazione nelle scuole: "Qualche mese fa insieme a degli insegnanti firmai un documento in cui dicevo che non ci dovevano più essere le mascherine a scuola, perché a scuola bisogna tornare a guardarsi in faccia. Sembra incredibile ma ci siamo arrivati, anche se c'è sempre qualcuno che pensa che sia sbagliato. Portino dei numeri - aggiunge - che sostengono che l'uso delle mascherine è servito a qualcosa, che aver imposto ai ragazzi di non fare la ricreazione è servito a qualcosa. Ma a oggi guardando i dati non ce ne sono nella letteratura scientifica, ed è la ragione per cui tutto il mondo ben prima che l'Italia ha tolto le mascherine nelle scuole".