Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maresciallo della Guardia di finanza si uccide con la pistola in dotazione

  • a
  • a
  • a

Un maresciallo della Guardia di finanza, 50enne, si è ucciso sparandosi con la pistola d'ordinanza. È successo nella mattinata di oggi, domenica 28 agosto, a Pistoia, nella caserma dove il militare viveva ed era di turno. Il 50enne ha lasciato una lettera, per spiegare i motivi del suo gesto: questioni di lavoro che lo riguardavano all'interno del corpo della Guardia di finanza.