Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto Centro Italia, i vigili del fuoco nel sesto anniversario: "Salvammo sotto le macerie 297 persone. Gli interventi sono stati 215.145" | Video

  • a
  • a
  • a

I vigili del fuoco durante il terremoto del Centro Italia salvarono tra le macerie 297 persone. E' il Corpo stesso a comunicare il dato nel sesto anniversario dell'inizio dello sciame sismico che provocò 299 vittime. Le scosse iniziarono alle 3.36 del 24 agosto 2016. Nel cuore della notte il terremoto sconvolse un'ampia fascia territoriale, colpendo in particolare i comuni di AmatriceAccumoli, in provincia di Rieti, e Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, dove si registrarono le vittime. Ma crolli si verificarono in un altissimo numero di comuni di ben quattro regioni: Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo.

Dopo sei anni la ricostruzione è ancora nel pieno e migliaia di famiglie non vivono ancora nella loro abitazione. I vigili del fuoco, come scritto in apertura, in occasione dell'anniversario, attraverso i suoi social hanno ricordato il drammatico evento: "Il 24 agosto di sei anni fa il terremoto nel Centro Italia che colpì Amatrice e altre comunità nelle Marche, Umbria e Abruzzo provocando 299 vittime. I vigili del fuoco salvarono 297 persone tra le macerie, effettuando nei mesi a venire 215.145 interventi #pernondimenticare". Al post è associato un video da brividi.