Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Anne Heche, come è morta l'attrice: il video dell'incidente e dei soccorsi. Staccate le macchine che la tenevano in vita

  • a
  • a
  • a

Lutto nel mondo del cinema: è morta oggi, venerdì 12 agosto, all'età di 53 anni l'attrice Anne Heche. A confermare la notizia è stata la famiglia sulle pagine del Guardian, dopo che - qualche ora prima - aveva spiegato come l'attrice fosse "tenuta in vita" dalle macchine e che "non ci si aspetta che sopravviva". Heche era entrata in coma dopo un incidente stradale avvenuto lo scorso 5 agosto ed era ricoverata al Grossman Burn Center presso l'ospedale di West Hills a nord di Los Angeles. La donna aveva subito una "grave lesione cerebrale anossica", causata da una prolungata mancanza di ossigeno al cervello. L'attrice si era schiantata con la sua auto contro una casa in un quartiere a ovest di Los Angeles. La macchina, finita all'interno della casa, aveva causato un incendio. Su di lei, la polizia ha annunciato un'indagine per guida in stato di ebbrezza. Gli investigatori hanno prelevato un campione del suo sangue e hanno trovato narcotici nel suo organismo, ha detto il portavoce della polizia di Los Angeles Jeff Lee.

 

 

I test tossicologici, che possono richiedere settimane per essere completati, devono essere eseguiti per identificare i farmaci in modo più chiaro e per differenziarli da qualsiasi farmaco che potrebbe essere stato somministrato per il trattamento in ospedale. Le forze dell'ordine stanno ancora raccogliendo le prove dell'incidente. Secondo quanto reso noto dalla portavoce Heather Duffy Boylston, l'attrice nell'incidente ha riportato anche ustioni che hanno richiesto un intervento chirurgico e lesioni polmonari che hanno richiesto l'uso di un ventilatore per la respirazione.

 

 

"Anne aveva un cuore enorme e colpiva per il suo spirito generoso tutti coloro che incontrava", si legge ancora nella dichiarazione dei familiari. "Sarà ricordata per la sua coraggiosa onestà e mancherà moltissimo per la sua luce". Heche, 53 anni, è diventata una star Hollywood sul finire degli anni '90 e ha lavorato con attori come Johnny Depp ('Donnie Brasco') e Harrison Ford ('Sei giorni, sette notti'). Ha recitato anche in 'Il giurato' di Brian Gibson, 'Psycho' di Gus Van Sant e 'Sesso e Potere' di Barry Levinson. L'ultimo film a cui ha partecipato, un anno fa, è '13 Minutes' diretto da Lindsay Gossling. Di recente ha avuto ruoli nelle serie tv 'Chicago PD' e 'All Rise' e nel 2020 ha partecipato a 'Ballando con le stelle'.