Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Meteo, ancora caldo africano: un'altra settimana bollente. Temperature vicine ai 40 gradi

  • a
  • a
  • a

Prepariamoci ad un'altra settimana di caldo africano. Almeno stando alle previsioni di 3bmeteo.com, sempre molto accurate e ben più che attendibili. Secondo il portale meteo "con l'inizio del mese di agosto l'anticiclone africano tornerà ad alzare la testa e giorno dopo giorno diverrà sempre più robusto. Lunedì sarà una giornata stabile e in prevalenza soleggiata, anche se nelle ore diurne si attiverà una certa variabilità sulle zone alpine centro-orientali e sull'Appennino tosco-emiliano occidentale, con qualche rovescio o locale focolaio temporalesco. In serata però la coda di un fronte in movimento da ovest ad est sul centro Europa lambirà le Alpi, innescando altri temporali sui settori più orientali, destinati a sconfinare nella notte a parte delle pianure friulane e venete. Si intensificherà il caldo sulla Val Padana, sulle regioni tirreniche centro-settentrionali e sulle isole maggiori, con picchi anche di 36/38°C sull'entroterra toscano. Altrove invece il caldo sarà più sopportabile, in particolare lungo l'Adriatico centro-meridionale e sul basso Tirreno, dove difficilmente supereranno i 30 gradi".

Secondo 3bmeteo.com "martedì la coda del fronte giunto sulle Alpi scorrerà verso i Balcani, ma sarà in grado di determinare una certa variabilità al Nordest e sulle zone interne del Centro Italia, con altri rovesci o locali temporali che culmineranno sulle aree appenniniche nelle ore diurne. Sarà anche causa di un temporaneo e contenuto calo delle temperature diurne al Centro-Nord, in attesa della fiammata africana. Entro metà settimana infatti si assisterà a un'ulteriore spinta dell'anticiclone africano, in fase di espansione da Marocco, Algeria e Penisola Iberica verso il Mediterraneo centrale. Giovedì si potranno raggiungere picchi di 37/38°C sulle zone interne delle centrali tirreniche, con il caldo che si intensificherà un po' dappertutto. Solo l'arco alpino verrà interessato da una certa variabilità pomeridiana, con qualche locale temporale diurno".

Quindi ancora giorni di fuoco. Ma che ci dobbiamo aspettare per il prossimo fine settimana? "L'anticiclone africano sembra intenzionato ad irrobustirsi ulteriormente e, a parte qualche temporale che di tanto in tanto potrà interessare l'arco alpino e le zone limitrofe, il tempo dovrebbe mantenersi stabile e il caldo farsi sempre più intenso. A ridosso del weekend si potrebbero superare diffusamente i 35°C su gran parte d'Italia, con locali punte anche prossime ai 40°C sugli entroterra tirrenici. Possibile inversione di tendenza sul finire della settimana al Nord, per l'ingresso di temporali più organizzati causati dall'afflusso di aria più fresca dalle latitudini settentrionali. Vista la distanza temporale i dettagli termici potrebbero subire alcune modifiche nei prossimi giorni", conclude 3bmeteo.com.