Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Malore per il tastierista dei Dik Dik, Mauro Gazzola ricoverato in ospedale prima del concerto di Rovereto

  • a
  • a
  • a

Momenti di paura per Mauro Gazzola, il tastierista dei Dik Dik, ricoverato d’urgenza in ospedale in seguito ad un malore. Secondo quanto riporta La Repubblica nella sua edizione online odierna, si sarebbe trattato di un attacco di cuore.

 

 

Sabato, appena prima dell’esibizione del gruppo presso la piazza di Rovereto, il musicista avrebbe accusato il malore improvviso. Secondo le prime ricostruzioni erano da poco passate le 21.30 quando Gazzola si è sentito male venendo prontamente soccorso e trasportato d’urgenza in ospedale a bordo di una ambulanza. Il concerto è stato annullato. Successivamente, sui social, lo stesso Gazzola ha spiegato di essere stato vittima di un malore improvviso ed ha ringraziato i colleghi per la loro vicinanza e per aver deciso di non salire sul palcoscenico senza di lui: “Buongiorno a tutti, volevo ringraziare pubblicamente i miei colleghi, nonché amici e compagni di viaggio Gaetano Rubino, Lallo Sbriziolo e Pietruccio Montalbetti per non essersi esibiti in concerto in quel di Rovereto causa mio malore improvviso”, ha scritto su Facebook.

 

 

Successivamente la medesima band di cui Gazzola fa parte dal 2000 hanno rassicurato: “Volevamo comunicare a tutti che Mauro sta bene e sarà con noi normalmente nei prossimi concerti”. Il concerto di Rovereto tuttavia è saltato e sarà recuperato in una nuova data che sarà comunicata prossimamente. La stessa band, messa da parte la paura per le condizioni del proprio tastierista ha dovuto fare i conti anche con un grave lutto che ha travolto il mondo della musica italiana, ovvero la recente morte di Vittorio De Scalzi, cantante dei New Trolls, scomparso oggi 24 luglio: “Abbiamo appreso adesso della perdita del caro Vittorio De Scalzi. Da tutti noi sentite condoglianze alla famiglia. R.I.P.”, ha scritto il gruppo sui social.