Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Verona, donna uccide il marito a coltellate e poi si costituisce

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Uccide il marito a coltellate e poi si costituisce. Siamo a Bussolengo, nel Veronese: a perdere la vita è stato un autotrasportatore di 37 anni, Francesco Vetrioli, assassinato dalla moglie Edlaine Ferreira, 36 anni, di origine brasiliana. La coppia era sposata da pochi mesi e adesso sono in corso le indagini dei militari dell'arma dei carabinieri, che hanno effettuato il sopralluogo nel luogo in cui è stato commesso il delitto, e l'interrogatorio della donna.

 

 

"Verso l’una la signora ha suonato il campanello alla nostra Polizia locale, e ha raccontato di aver ucciso il marito. Era molto agitata", ha detto all'Ansa (lo riporta L'Arena) il vicesindaco di Bussolengo Giovanni Amantia, che ha la delega alla sicurezza. "Il nostro comandante l’ha ricevuta e ha chiesto che confermasse questa storia. Li ha accompagnati a casa sua, e gli agenti hanno avuto conferma di quello che era successo".