Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, i presidi: "Aumentare i vaccini e ripristinare la mascherina obbligatoria per una scuola sicura"

  • a
  • a
  • a

Per avere un anno scolastico sereno occorre incrementare la vaccinazione e ripristinare la mascherina obbligatoria. Lo sostiene Antonello Giannelli, presidente dell'Associazione nazionale presidi, intervenuto ai microfoni della trasmissione Fino a qui tutto bene condotta dal direttore Gianluca Fabi e da Emanuela Valente su Radio Cusano Campus. "Tutti quelli che non si sono vaccinati si devono vaccinare - ha affermato Giannelli- I ragazzi sotto i 16 anni non si sono vaccinati e bisogna contrastare il virus che circola molto in quella fascia d'età. La mascherina è la principale misura di precauzione per una malattia contagiosa".

E aggiunge: "Con questa mascherina ci dovremo fare i conti per anni. Dire basta mascherine è una misura semplicistica che sta portando infatti a un aumento dei contagi. Linee guida? Noi vorremmo una chiara posizione espressa dagli esperti sanitari che però non sono tutti d'accordo e per questo anche l'autorità politica si trova un po' in imbarazzo.

Dall'1 settembre se non cambiasse nulla potremmo tornare a scuola senza mascherine". Un rischio che secondo l'Associazione nazionale presidi al momento non ha senso correre. La diffusione del virus, del resto, nelle ultime settimane è stata notevole e molto veloce. Aumentano i positivi con sintomi lievi, ma aumentano anche i ricoveri, causando gravi problemi alla macchina sanitaria del nostro Paese.