Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sesso sul tetto dei bagni pubblici. Il video diventa virale. A Castiglion Fiorentino (Arezzo) indagini per identificare la coppia

  • a
  • a
  • a

Il video salta da un cellulare all’altro, di gruppo in gruppo, e suscita in ognuno che lo vede curiosità e ilarità: ritrae una coppia - lui e lei - appollaiata sul tetto dei gabinetti pubblici, nel comune di Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo, mentre fa sesso al calare della sera. Immagini riprese da lontano, non nitide. La mano non può essere ferma con la modalità ingrandimento azionata al massimo delle potenzialità dello smartphone. Non si vede bene quindi il volto dei protagonisti. A Castiglion Fiorentino la performance dei due focosi partner è tema di discussione in questi giorni. E la Polizia Municipale ha avviato indagini per risalire all’identità dei due. C’è il rischio, per loro, di una denuncia per aver scelto un luogo pubblico, anziché appartato, per compiere quelli che la prosa del codice penale definisce ancora come “atti osceni”. Sesso occasionale, come il titolo della canzone di Tanani, consumato in posizione panoramica e forse più ventilata rispetto all’abitacolo di un’auto. La data dell’episodio, stando alle prime indagini, è sabato 2 luglio, in occasione della notte bianca degli acquisti. L’orario è serale e la zona a ridosso delle mura del paese popolata di persone, tant’è che qualcuno, passando, ha notato la situazione ed ha ripreso la scena. Si sentono risate di sottofondo da parte degli spettatori dell’insolito show erotico.

L’edificio scelto dalla coppia non identificata per dare libero sfogo alla propria passione è quello che sorge al Parterre e che ospita i bagni pubblici, oggetto di restauro non troppo tempo fa a cura dell’amministrazione comunale. Una costruzione non alta, sulla cui copertura si può salire anche senza essere necessariamente acrobati. Location generale dell’episodio scabroso, è il piazzale con l’obelisco dedicato all’Eroe dei due mondi, Garibaldi, che si accampò da queste parti. Uno spazio celebre per il Palio dei Rioni, le Giostre, il Mercato settimanale e puntualmente, soprattutto la sera, stipato di macchine parcheggiate da parte dei tanti frequentatori del centro storico di Castiglion Fiorentino, che sa offrire occasioni di incontro, aggregazione, cultura, spettacolo. 

Ed è proprio per tutelare la buona immagine della cittadina della Valdichiana e il rispetto dei limiti della decenza e della continenza, che la Polizia Municipale una volta venuta in possesso del video ha avviato le indagini. L’intento, pare di capire, non è quello di essere bacchettoni ma, insomma, di dare un segnale che certe cose non si possono fare in luogo pubblico.  Il ragazzo e la ragazza accoppiati - lei di spalle, con i capelli lunghi - non sono nudi, ma avvinghiati e presi dall’unione. Non sarebbero giovanissimi. Forse non del posto. Ma le immagini sono proprio in queste ore oggetto di accurati accertamenti e ogni cosa viene verificata. Ovviamente agli agenti potrebbero tornare molto utili anche testimonianze oculari da parte di chi è passato dal Piazzale Garibaldi proprio in contemporanea con il momento hot. Il caso è aperto.

Lu.Se.