Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Allarme influenza, le misure anti Covid potrebbero aver fatto diminuire l'immunità. Si temono focolai in autunno

  • a
  • a
  • a

Non solo Covid. Il timore della Direzione generale della prevenzione sanitaria del ministero della Salute è che nel prossimo autunno l'Italia debba affrontare una serie di importanti focolai di influenza stagionale. E' scritto nella circolare sulla "Prevenzione e controllo dell'influenza: raccomandazioni per la stagione 2022-2023". La Direzione della prevenzione sanitaria spiega che "può aumentare la possibilità di osservare focolai rilevanti, specialmente se causati da ceppi nuovi o introdotti di recente". Questo perché, sempre secondo la Direzione, "per il secondo anno consecutivo la pandemia Covid 19 e le conseguenti misure di contenimento", come distanziamento e mascherine, "hanno ridotto drasticamente a livello globale la circolazione dei virus influenzali". E quindi a causa della minore esposizione a virus respiratori stagionali "l'immunità della popolazione potrebbe esser diminuita". Questo potrebbe quindi causare un notevole aumento della diffusione dei virus influenzali.