Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

No vax, aggredito Matteo Bassetti con un cocktail ghiacciato: "Ha fatto le punture che uccidono la gente". Coppia denunciata

  • a
  • a
  • a

"Una aggressione no-vax vera in un momento di spensieratezza". L'ha subita Matteo Bassetti, direttore della clinica di Malattie infettive dell'Ospedale Policlinico San Martino di Genova, che ha raccontato l'accaduto in un post su Facebook. "Dopo una piacevole serata con amici in un noto locale di Santa Margherita Ligure - aggiunge - vado a pagare il conto alla cassa. Mentre consegno la mia carta di credito per pagare il conto, da dietro mi arriva addosso un cocktail pieno di ghiaccio e del suo contenuto. I cubetti mi colpiscono la testa e il liquido mi corre lungo la schiena. Penso a uno scherzo. Mi giro e vedo una coppia che mi guarda molto aggressivamente e dopo che gli chiedo cosa avessero fatto scappa dal locale".

"Fuori - continua - dopo che erano scappati lontani, i miei amici dopo averli seguiti chiedono loro perché lo avessero fatto. I due gridano che io sono quello che ha fatto le punturine che hanno ammazzato un sacco di gente e che mi meritavo di essere colpito e aggredito. Nel frattempo io chiamo i carabinieri che purtroppo arrivano dopo troppo tempo (davvero troppo per una piccola località) e che con fatica identificano la coppia e raccolgono le testimonianze. Questa è l'ennesima aggressione in un momento di vita privata con mia moglie e i miei amici. Domani sporgerò l'ennesima denuncia contro questa coppia di no-vax, anche se la mia fiducia nella giustizia è ormai vicina allo zero".

"Sono stanco di questi continui attacchi a me e alla mia famiglia. Sono francamente affranto e ormai senza parole. Io ho solo fatto il mio lavoro di medico spingendo le persone a vaccinarsi. Prima di addormentarmi l'unico vero sentimento che provo, sapete quale è? Tristezza assoluta. Uno Stato che non sa tutelare e difendere i suoi medici, dopo quello che è capitato negli ultimi due anni, ha poco futuro...", conclude Bassetti.