Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In Italia 3.589 minori scomparsi nei primi quattro mesi del 2022. Tutti i dati

Minorenni rintracciati dalla Polfer

  • a
  • a
  • a

In Italia nei primi quattro mesi del 2022 sono 3.589 i minori scomparsi, pari al 64,63% del totale delle denunce di scomparsa, che ammontano a 5.553, di cui 1.180 italiani e 2.409 stranieri. È quanto emerge dai dati presenti nel Ced del Ministero dell’Interno, divulgati in occasione della Giornata internazionale dei minori scomparsi. La percentuale dei ritrovamenti è del 72,11% per gli italiani e del 31,17% per gli stranieri. Nello scorso anno i minori scomparsi sono stati in totale 12.117 (cioè il 62,88% del totale delle denunce di scomparsa, che ammontano a 19.269), di cui 3.324 italiani e 8.793 stranieri: a percentuale dei ritrovamenti è del 79,27% per gli italiani e del 26,35% per gli stranieri.

Dai dati complessivi del fenomeno, rileva l'Ufficio del Commissario di Governo per le persone scomparse emerge che più della metà delle denunce di scomparse riguarda minori, con una prevalenza di stranieri entrati clandestinamente sul territorio nazionale e inseriti nell’apposito circuito di protezione e integrazione. I minori italiani scomparsi, invece, sono spesso vittime di disagi familiari e relazionali con diverse cause che ne provocano l’allontanamento: droga, debiti, cyberbullismo, adescamenti in web, casi di revenge porn. Altri casi, invece, riguardano minori vittime di contese familiari o genitoriali.