Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lago di Braies, si spacca il ghiaccio e in otto finiscono nell'acqua gelata. Tutti in ospedale, grave bimbo di sette mesi

  • a
  • a
  • a

Ancora un grave incidente sul Lago di Braies, in provincia di Bolzano, il terzo in due giorni. Una famiglia di nazionalità italiana, compreso un bimbo di appena sette mesi di vita, stava camminando sulla superficie ghiacciata del bacino quando il ghiaccio ha improvvisamente ceduto. Tutti i componenti della famiglia sono caduti nelle acque gelide. Anche un uomo che era intervenuto per cercare di aiutarli, è finito nel lago. In totale otto persone. Tutti sono stati condotti in ospedale e vengo considerate gravissime le condizioni in cui versa il piccolo, trasportato con urgenza alla struttura sanitaria di Innsbruck

Come scritto in apertura, si tratta del terzo grave incidente avvenuto in sole 48 ore sul lago, una delle località più note dell'intera Alta Pusteria, letteralmente presa d'assalto dai turisti in questo weekend di Pasqua che ha fatto registrare l'arrivo di circa 5mila persone tra sabato, domenica e lunedì. Nella giornata di Pasqua, i vigili del fuoco avevano eseguito due interventi simili. In uno era stata coinvolta una famiglia di Milano. A finire in acqua era stata una donna che stava passeggiando con il suo cane, anche il marito 60enne e la figlia di 30 sono caduti in acqua, cercando di aiutarla. Tutti sono stati recuperati e condotti all'ospedale di San Candido con ferite leggere e principio di ipotermia.

Nell'altro incidente tre giovani turisti di Udine hanno sfondato il ghiaccio sulla sponda occidentale. Sono stati salvati da alcuni passanti che sono velocemente intervenuti. I ragazzi hanno rifiutato il ricovero in ospedale. A provocare gli incidenti sono le alte temperature di questi giorni che causano una notevole diminuzione dello spessore dello strato di ghiaccio sulla superficie del lago. La lastra si riduce fino a due soli centimetri e rischia più facilmente di cedere a causa del peso delle persone che decidono di passeggiare sul ghiaccio.