Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Favara, madre e figlio morti. Caccia all'assassino dopo la beffa dell'infarto. O si tratta di omicidio-suicidio?

  • a
  • a
  • a

Trovata morta con il figlio: sono asti uccisi. A Favara, in provincia di Agrigento, mercoledì 6 aprile una donna era stata trovata senza vita dai carabinieri nel suo appartamento di via Bachelet. Inizialmente era stato ipotizzato che fosse morta a causa di un infarto dopo aver visto suo figlio, 52 anni, senza vita. Invece erano stati entrambi uccisi. Il corpo dell'anziana donna, infatti, è stato trovato con un colpo di pistola all'addome. Sono due le ipotesi al vaglio degli inquirenti: potrebbe essersi trattato di omicidio suicidio, oppure il fratello minore dell'uomo trovato morto, avrebbe ammazzato la madre e inscenato il suicidio del fratello. Anche la morte dell'uomo di 52 anni, figlio della donna, sarebbe stata provocata da un revolver detenuto regolarmente. A dare l'allarme è stato un vicino di casa che, sentito lo sparo, ha chiamato i carabinieri. Il secondo figlio della donna è stato ascoltato a lungo dai carabinieri che si stanno occupando delle indagini. L'inchiesta è coordinata dal procuratore aggiunto Salvatore Vella, che sta valutando tutte le ipotesi. Sono stati ascoltati numerosi testimoni, mentre i militari della sezione scientifica sono al lavoro nell'abitazione della tragedia.