Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Uccisa a coltellate. Il marito e il figlio interrogati per tutta la notte

  • a
  • a
  • a

Sono proseguiti tutta la notte e si sono conclusi soltanto all'alba di oggi, domenica 13 marzo, gli interrogatori del marito e del figlio di 19 anni della donna uccisa ieri sera, in via Ronchi, a Lentini, in provincia di Siracusa. La donna, secondo prime ricostruzioni, sarebbe stata ammazzata con un colpo di coltello alla gola. Gli inquirenti hanno sentito anche i vicini di casa della coppia. Pare per ora esclusa l'ipotesi del suicidio, di cui aveva parlato in un primo momento il marito della vittima, dopo aver segnalato l'accaduto telefonando lui stesso alla polizia. Gli inquirenti stanno ancora lavorando sul quadro indiziario, sul perché la donna marocchina di 45 anni è stata uccisa. La procura di Siracusa ha aperto un'inchiesta.La 45enne sarebbe originaria del Marocco. L'uomo avrebbe riferito agli inquirenti che si sarebbe trattato di un incidente e avrebbe accennato a un possibile suicidio, ipotesi che non viene ritenuta credibile. La donna è stata trovata morta nella sua abitazione, colpita con un coltello.