Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Femminicidi, nel 2021 ammazzate 119 donne: una ogni tre giorni. Sono quasi sempre mariti, fidanzati, amanti o ex

  • a
  • a
  • a

Nel corso del 2021 sono state uccise 119 donne, due vittime in più rispetto all'anno precedente. Emerge dal report del Servizio Analisi Criminale del ministero dell'Interno, struttura a composizione interforze, incardinata nell'ambito della Direzione Centrale della Polizia Criminale e rappresenta un polo per il coordinamento informativo anticrimine e per l'analisi strategica interforze sui fenomeni criminali e costituisce un utile supporto per l'Autorità Nazionale di Pubblica Sicurezza e per le Forze di polizia.

Il dato emerge nel corso dell'otto marzo, festa della donna. Quella dei femminicidio è una delle principali piaghe del nostro Paese dove ogni tre giorni si consuma un drammatico omicidio. E a uccidere sono quasi sempre mariti, fidanzati oppure ex della vittima. Sempre restando ai dati del 2021, il 91% delle donne è stato ucciso dal partner, da un ex oppure da un familiare. Considerando le sole donne uccise in ambito familiare e affettivo, le stesse sono vittime di partner o ex partner nel 68% dei casi (70 su 103). Negli altri casi risultano uccise prevalentemente per mano di genitori o figli (21%, 22 su 103), mentre è residuale il caso di omicidi commessi da altro parente (11%, 11 su 103).

Ma quello della violenza di genere non è l'unico grande problema. Nel nostro Paese le donne ancora contano meno degli uomini. La classe dirigente è soprattutto maschile, così come quella politica. Solo uno dei principali partiti è guidato da una donna, Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni. Pochissime le aziende in cui all'apice della classe dirigente c'è proprio una donna. Gli stipendi sono ancora inferiori ed è il sesso femminile che sta pagando di più i risvolti della pandemia da Covid. Le pensioni sono più basse del 27% e soltanto un amministratore di aziende su quattro è rosa. Nel complesso i dati migliorano (femminicidi a parte), ma l'uguaglianza è ancora lontana.