Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Morte del generale Conti, il mistero delle tre lettere

Maurizio Muccini
  • a
  • a
  • a

Un suicidio pianificato, quello dell'ex generale dei carabinieri forestali Guido Conti (LEGGI Trovato morto il generale Guido Conti). Pochi i dubbi per gli inquirenti, soprattutto dopo l'ultimo sopralluogo su posto della tragedia. Secondo una prima ricostruzione, prima di spararsi con un pistola calibro 9 a pochi metri dalla auto con cui aveva raggiunto Pacentro (l'Aquila) avrebbe lasciato tre lettere, di cui una destinata alla sorella e una alle figlie rispettivamente di 25 e 20 anni. Mistero sulla terza lettera, che sarebbe stata inviata via posta. E qualche giorno prima si era dimesso dalla Total, sua nuova attività. Un gesto estremo che aveva avuto segnali premonitori, dato che improvvisamente aveva oscurato il suo profilo social. Sulla morte di Guido Conti il cordoglio del mondo politico ed istituzionale dell'Umbria.