Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto, scossa di magnitudo 3.8 nella notte. Epicentro a Viareggio

  • a
  • a
  • a

Una scossa di terremoto è stata registrata dai sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nelle prime ore di domenica 6 febbraio. Il sisma di magnitudo 3.8, si è verificato alle ore 2.36 e ha avuto come epicentro il territorio comunale di Viareggio, in provincia di Lucca, a otto chilometri di profondità. Il terremoto è stato avvertito distintamente dalla popolazione, in particolare nelle province di Lucca, Pisa e Massa Carrara. Il governatore della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha subito fatto sapere via social che sono sono state avviate tutte le procedure per verificare eventuali danni che al momento non risultano. Come sempre accade in episodi del genere, centinaia i cittadini hanno segnalato la scossa con centinaia di post. In alcune zone i cittadini sono scesi in strada per paura. 

"Nel corso della nottata ci sono state ulteriori tre piccole scosse, per lo più strumentali (fonte Ingv). La prima scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione con conseguente comprensibile agitazione e paura. Tuttavia a ora non risultano, per fortuna, segnalazioni di danni a cose o persone. Attualmente sono in corso ulteriori controlli: aggiornamenti nelle prossime ore". Così su Facebook il sindaco di Viareggio (Lucca) Giorgio Del Ghingaro.