Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marco Pantani, "con lui due escort quando è morto": è la rivelazione della mamma

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

Una rivelazione destinata a fare e rumore e, chissà, magari dare finalmente una sterzata su come davvero è morto Marco Pantani il 14 febbraio 2004 in una stanza del residence Le Rose. Tonina Belletti, mamma del campione romagnolo di ciclismo capace di vincere Giro e Tour nello stesso anno, è stata nuovamente ascoltata dal nucleo investigativo del reparto operativo di Rimini in relazione alla morte del figlio. "Marco non era solo la notte che è morto. Con lui c'erano due escort" ha affermato la donna, accompagnata dal legale Fiorenzo Alessi. Non solo questa rivelazione, la signora Tonina ha risposto per più di tre ore alle domande dei carabinieri nella sede del comando provinciale. 

 

 

La Procura della Repubblica di Rimini ha già archiviato due indagini,sulla morte di Pantani, l'ultima nel 2015, arrivando sempre alla stessa conclusione e cioè che il campione di ciclismo morì per una overdose di farmaci e droga.  È invece  la seconda volta in pochi mesi che Tonina viene sentita dagli inquirenti, da quando è stata avviata dalla Procura di Rimini la terza inchiesta sulla morte del ciclista. Per ora si tratta di un fascicolo contro ignoti ed è affidato al pm Luca Bertuzzi, che ha già sentito vari testimoni, compreso lo spacciatore di Pantani, Fabio Miradossa. Il fascicolo è ancora oggi, anche dopo la nuova testimonianza, disposto su modello 45, che viene utilizzato per l'iscrizione di un fascicolo nel registro degli atti non costituenti notizie di reato.

 

 

"Voglio solo giustizia, per mettermi finalmente il cuore in pace. Vogliamo sapere com’è morto Marco e se c’era qualcuno con lui, come crediamo", continua ad affermare la madre del campione di Cesenatico. "La famiglia intende andare fino in fondo e per questo abbiamo chiesto alla Procura di Rimini di ottenere tutti gli atti della commissione antimafia su Pantani, che si è conclusa il mese scorso" ha aggiunto l'avvocato Alessi.