Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tragedia a Torino, bimbo di 2 anni cade dall'ottavo piano e muore

  • a
  • a
  • a

Tragedia questa mattina - giovedì 3 febbraio - a Torino. Un bambino di due anni è morto dopo essere precipitato dall'ottavo piano di un palazzo. Il dramma è occorso in uno stabile alla periferia nord del capoluogo piemontese. Sul posto stanno intervenendo i carabinieri per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Secondo i primi accertamenti si tratterebbe di un incidente. A quanto si apprende dalle prime informazioni, il bimbo, che sarebbe di origine straniera, si trovava a casa dei nonni e sarebbe caduto da una finestra. La mamma del bimbo, seduta a terra disperata vicino al luogo dove è caduto il piccolo, viene consolata da alcuni familiari. L’intera area intorno al fabbricato è presidiata dai carabinieri che tengono lontano i curiosi. "Era un bambino bellissimo, la famiglia è di bravissime persone - dicono i vicini - il piccolo veniva lasciato dai nonni perché i genitori lavorano".

 

 

Come riportato dall'edizione online de La Stampa, i dettagli della tragedia sono al vaglio dei carabinieri, che stanno ascoltando i vicini di casa. "Abbiamo sentito delle urla, ma non abbiamo visto nulla". Vani i tentativi dei sanitari della Croce Verde di Villastellone di rianimare il piccolo, che è morto sul colpo. 

 

 

Lo scorso 14 gennaio una bambina di tre anni, Fatima, è deceduta precipitando dal quinto piano di un palazzo del centro di Torino. Per la sua morte si trova in carcere, con l'accusa di omicidio colposo, il compagno della mamma, il 32enne Azhar Mohssine, a cui sarebbe sfuggita durante un tragico gioco. (Notizia in aggiornamento)