Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Uccisa sull'A1, indagato il camionista che l'ha investita

I funerali della ragazza

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Orvieto una folla commossa si è stretta, domenica 12 novembre, intorno ai familiari di Raffaella Ermini, la 29enne travolta e uccisa da un tir sulla corsia d'emergenza dell'A1. La tragedia si è consumata sabato scorso, all'altezza del chilometro 483, tra i caselli di Attigliano e Orte. La ragazza era diretta a Magliano Sabina, dove lavorava come logopedista. Al volante del tir, un cinquantenne italiano che non ha fatto in tempo ad evitarla. Nei suoi confronti è stato aperto un fascicolo presso la procura della Repubblica di Viterbo per il reato di omicidio stradale.