Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Brescia, cinque ragazzi tra 17 e 22 anni perdono la vita in un incidente stradale

  • a
  • a
  • a

Uno scontro violentissimo tra un pullman e un auto non ha lasciato scampo a cinque giovani vite. Sono cinque, infatti, i ragazzi di età compresa tra i 17 e i 22 anni ad aver perso la vita nel terribile incidente avvenuto poco prima della mezzanotte di ieri, sabato 22 gennaio, nel Bresciano. Il sinistro è avvenuto lungo la strada provinciale 41 bis che porta al Lago di Garda, nel territorio del comune di Rezzato. Per i giovani ragazzi, che viaggiavano a bordo dell'auto, non c'è stato nulla da fare: sono morti sul colpo. Illeso invece l'autista del pullman.

 

Stando a quanto raccontato dall'uomo alle forze dell'ordine, il pullman si sarebbe trovato davanti l'auto, una Volkswagen Polo. L'autista quindi non è riuscito ad evitarla, visto che aveva invaso la corsia opposta e a seguito dello schianto sono deceduti quattro ragazzi tra i 20 e i 22 anni e una ragazza di 17, residenti in Valle Sabbia. Le forze dell'ordine hanno reso noto i loro nomi: sono Dennis Guerra, 20 anni di Sabbio Chiese; El Harram Imad, anche lui ventenne, di Preseglie; Natiq Imad, 20 anni, di Pertica Bassa; Natiq Sala’, 22enne di Vestone e Irene Sala, 17 anni. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, la polizia stradale e i sanitari del 118. 

 

Il conducente del mezzo è stato trasportato al pronto soccorso della poliambulanza di Brescia - riporta il Corriere di Brescia - per le cure del caso. Ha riportato delle lievi ferite, oltre allo shock per quanto accaduto. L'impatto è stato terrificante, tant'è che il motore dell'auto - completamente distrutta - è volato a trenta metri dal punto d'impatto.