Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Taranto, il video della sparatoria nel centro della città: feriti due poliziotti. Scene da far west

  • a
  • a
  • a

Due poliziotti sono rimasti feriti a Taranto, in viale Magna Grecia, durante un’attività di controllo da un uomo che ha estratto una pistola e ha sparato. Uno dei due agenti, rimasto a terra, è stato soccorso e portato in ospedale e sarebbe in gravi condizioni. Infatti uno è stato raggiunto da un proiettile al torace e l’altro ferito in maniera lieve alla mano. Arrestato l'uomo che ha sparato.

 

 

L'uomo di 42 anni, con precedenti, è stato bloccato dagli agenti della Squadra Mobile della Questura dopo la sparatoria. Per il momento non è stato emesso alcun provvedimento a carico dell’uomo che in mano, al momento del fermo, stringeva ancora le chiavi dell’automobile, di cui poco prima aveva tentato la rapina, e la pistola. L'uomo era entrato in una concessionaria di automobili e tentando la rapina di una Porsche Cayenne ma, dopo non esserci riuscito, è fuggito a piedi con le chiavi della vettura. Il titolare ha subito lanciato l’allarme, di qui l’intervento della Volante della Questura a bordo della quale c’erano due poliziotti che hanno tentato di fermarlo a circa 200 metri dalla rivendita ma per tutta risposta, l’uomo un 42enne, con precedenti penali, ha esploso alcuni colpi di pistola. Altri poliziotti intervenuti sul posto lo hanno bloccato subito dopo. 

 

 

"Auguriamo ai colleghi una pronta guarigione e auspichiamo che chi ha operato per colpire gli agenti venga prontamente punito senza sconti. Questo episodio evidenzia ancora la necessità e l’urgenza di avere in dotazione, i nuovi giubbetti antiproiettile indossabili dagli agenti durante il servizio, come quelli attualmente in fase di sperimentazione. Pertanto, ci sembra chiaro, che sia necessario che vengano superate le lungaggini burocratiche e che al più presto possano essere utilizzati dai colleghi che operano di pattuglia nelle strade" ha fatto sapere con un comunicato il sindacato di polizia.