Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Plusvalenze, la Finanza nelle sedi di Inter e Lega: indagini contro ignoti per false comunicazioni sociali

  • a
  • a
  • a

Anche l'Inter nel mirino della Finanza per quanto riguarda le plusvalenze fittizie. I finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Milano, su disposizione della procura, hanno eseguito "acquisizioni documentali" presso le sedi dell’Inter e della Lega nazionale professionisti serie A. Lo ha reso noto il procuratore Riccardo Targetti. Inter nel mirino della procura di Milano.

 

 

Gli uomini della Guardia di finanza hanno eseguito delle acquisizioni nella sede dei nerazzurri e della Lega serie A, "relative alle cessioni" da parte del club "dei diritti pluriennali sulle prestazioni di taluni calciatori, relativamente agli esercizi 2017-2018 e 2018-2019, al fine di verificare la regolarità della contabilizzazione delle relative plusvalenze". Questo quanto si legge nella nota del procuratore capo facente funzione di Milano, Riccardo Targetti. L’ipotesi di reato per la quale sono in corso le indagini preliminari, nei confronti di ignoti, riguarda il delitto di "false comunicazioni sociali".