Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino, ancora oltre sei milioni di italiani senza nemmeno una dose. Speranza: "Fiducia nella scienza". Il piano per i giorni di Natale

  • a
  • a
  • a

Sei milioni. Tanti sono gli italiani ancora privi della copertura vaccinale contro il Covid 19. Il report del governo è stato aggiornato e il dato preciso è sei milioni 103.160. A nessuno di loro è stata ancora somministrata la prima dose. Il numero più alto dei non vaccinati è nella fascia d'età che va dai 40 ai 49 anni: un milione 289.003. In quella successiva, dai 50 ai 59, sono ancora un milione e 97.620. A livello percentuale la fetta più alta è tra i 12-19enni, il 20.90%: esattamente 967.264 soggetti su una platea di 4.627.514. In questo caso, considerando che la gran parte sono minorenni, ovviamente è fondamentale la scelta dei genitori. 

Il ministro della salute, Roberto Speranza, invita per l'ennesima volta ad aderire alla campagna vaccinale. "Siamo ancora in una fase non facile e la nuova ondata di Covid sta toccando molto significativamente tutta l'Europa. Anche in Italia c'è una oggettiva crescita dei nuovi contagi. Se siamo ancora uno dei Paesi con un quadro epidemiologico migliore, è proprio grazie alla campagna di vaccinazione che è la leva primaria. Dobbiamo avere fiducia nella scienza".

Speranza, intervenuto all'assemblea nazionale della Cna, ha sottolineato che in Italia è stata superata la soglia dei 100 milioni di dosi somministrate e che il Paese è oltre l'88% di persone over 12 vaccinate con la prima dose, mentre l'85% ha già completato il ciclo. Negli ultimi giorni, inoltre, sono tanti ad aver superato le incertezze, aderendo alla prima inoculazione. Sempre sul fronte vaccinale, pronto il piano di lavoro per la fine dell'anno. Dal 13 al 17 dicembre l'obiettivo è di superare le 500mila inoculazioni al giorno. Il 18 e 19 si scenderà a 350mila, mentre dal 20 al 24 di nuovo oltre mezzo milione di dosi. Vaccino anche nei giorni di Natale e Santo Stefano: 300mila. Complessivamente sei milioni di somministrazioni dal 13 al 26 dicembre. Dal 15 del mese, inoltre, la consegna del primo milione e mezzo di dosi di vaccino ad uso pediatrico, destinate ai bambini tra i 5 e gli 11 anni. La campagna in questo caso inizierà il 16.