Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Selva Val Gardena, scomparso torna e accoltella fratello: il viaggio in bici e il movente. Ora la perizia psichiatrica?

  • a
  • a
  • a

Scomparso da vent'anni torna in paese, a Selva di Val Gardena, e accoltella il fratello, La moglie, con il figlio, dell'uomo assalito riesce a scappare e chiedere aiuto. L'intervento dei carabinieri del nucleo operativo di Ortisei insieme ai colleghi della Stazione di Ponte Gardena, in provincia di Bolzano, hanno arrestato il 42enne ritenuto responsabile di tentato omicidio nei confronti del fratello e della cognata. Si tratta di Ivo Rabanser di cui, due decenni addietro, si era occupato anche Chi l'ha visto?. Sparito nel nulla, tanto che tutti lo pensavano morto. 

 

 

Iva invece era vivo e da anni, evidentemente, covava rabbia e odio nei confronti dei familiari. Abitava a Verona dove lavorava come manutentore del Circolo Tennis Scaligero. "Non ha mai parlato della sua famiglia e non sapevo nemmeno che avesse un fratello" – sono le parole di Andrea Bonomini, presidente del circolo veronese. Molto attento al sociale, si rivolge spesso ad associazioni per il reintegro sociale, così per un posto da manutentore e giardiniere viene fatto un colloquio a Rabanser che lo supera e viene contrattualizzato. "Era tra i dipendenti più dediti al lavoro, iniziava la mattina presto e proseguiva sino a metà pomeriggio". Dormiva poi presso il Buon Samaritano, "ma stava sempre per i fatti suoi. Quando gli chiedemmo se volesse essere aiutato per cercare la sua famiglia di origine ci disse di no".

 

 

Poi da fine aprile è sparito dal Circolo, il presidente ne ha denunciato la scomparsa in Questura. Ivo aveva studiato il ritorno a casa. il 31 ottobre ha percorso circa duecento chilometri in bicicletta, vestito con una tuta mimetica e armato di due coltelli. Quindi l'irruzione nella casa del fratello e l'aggressione - circa una quindicina le coltellate - poi l'arresto. I carabinieri lo hanno trovato in casa quasi come li aspettasse. Si è avvalso della facoltà di non rispondere. Probabilmente il suo legale chiederà la perizia psichiatrica. Sul movente le indagini si stanno concentrando sulla casa, lasciata in eredità dai genitori solo al fratello Martin.