Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giudici accoltellati, interviene il ministro

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Sono ricoverati reparto di chirurgia dell'ospedale Santa Maria della Misericordia con una prognosi di 15 giorni i giudici Francesca Altrui e Umberto Rana, accoltellati lunedì 25 settembre, poco dopo mezzogiorno, negli uffici del tribunale civile di Perugia, in piazza Matteotti. Roberto Ferracci, l'uomo che li ha aggrediti, prima la Altrui e poi Rana che ha sfondato la porta per salvare la collega, è stato invece trasferito al carcere perugino di Capanne a disposizione dell'autorità giudiziaria. Ad occuparsi della vicenda sarà la procura di Firenze. A far discutere, intanto, è l'assenza di sistemi di sicurezza e di controllo al tribunale civile di Perugia nonostante in passato fossero stati sollecitati a più riprese. Il ministro della giustizia Andrea Orlando, nel frattempo, ha disposto verifiche sui sistemi di sicurezza: "Non appena ho appreso la notizia del ferimento di due magistrati nel tribunale di Perugia  - fa sapere il ministro dalla Cina, dove si trova in missione istituzionale - ho immediatamente espresso la mia solidarietà ai due funzionari dello Stato colpiti. Ho inoltre già chiesto che siano subito svolte le necessarie verifiche per comprendere l'esatta dinamica dei fatti ed accertare le falle nel sistema di sicurezza". Servizio completo sul Corriere dell'Umbria del 26 settembre 2017