Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Tevere cambia colore

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Per alcuni momenti si era temuto un caso bis a distanza di un paio di mesi: prima rosso, adesso verde fluorescente. Nel pomeriggio di venerdì 15 settembre a Sansepolcro un affluente del fiume Tevere, nei pressi del ponte sulla Senese Aretina, aveva manifestato una forte colorazione catturando in pochi attimi l'attenzione di molti. Niente di preoccupante, nè tantomeno di inquinante: si tratta di fluorescina, un colorante naturale utilizzato, appunto, per le prove degli scarichi fognari. Nuove Acque ha subito provveduto a informare Arpat per rassicurare tutti. La macchia ben presto si è estesa anche nel letto del fiume Tevere dirigendosi repentinamente verso sud in direzione di Città di Castello.