Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma, ex carabiniere di Velletri uccide la moglie. Poi si ammazza gettandosi dalla finestra

  • a
  • a
  • a

Si indaga per omicidio-suicidio dopo che questa mattina a Velletri un uomo di 72 anni, ex carabiniere in congedo da 25 anni, è morto lanciandosi dalla finestra della sua abitazione, dove, all’interno, è stato scoperto il cadavere della moglie con diverse ferite. La donna sarebbe stata colpita più volte con un oggetto contundente. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia e della stazione di Velletri e del nucleo investigativo del Gruppo di Frascati per i rilievi oltre al medico legale e al magistrato di turno della Procura di Velletri.

 

 

La segnalazione è partita dai vicini, che hanno chiamato i soccorsi dopo aver visto l'uomo scavalcare lo stipite della finestra e lasciarsi precipitare. L'uomo poi è morto in ospedale. A quanto si apprende, l’uomo aveva abbandonato il servizio militare da anni e soffriva di problemi di depressione, al punto da essere in cura da uno psichiatra. La moglie era invece malata da tempo: in base alle ferite trovate sul cadavere, gli inquirenti ritengono che ad ucciderla siano stati i colpi inferti con uno o più oggetti contundenti ancora da individuare.