Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Minorenne minacciata e rapinata

default_image

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

È finito ai domiciliari un diciannovenne albanese arrestato dai carabinieri della compagnia di Assisi, guidata dal maggiore Marco Vetrulli, con l'accusa di rapina, lesioni, minaccia ed estorsione. La vittima è una ragazza minorenne residente con la famiglia nell'assisano.