Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Infarto durante il volo, terrore in aereo: donna salva per miracolo grazie a 5 medici a bordo

  • a
  • a
  • a

Finalmente una storia a lieto fine. Tanto spavento ma stavolta tutto è andato per il meglio. E' accaduto tutto a bordo del volo Volotea diretto da Pescara a Palermo. Una donna diretta in Sicilia ha accusato un malore, finendo in arresto cardiaco. Immediato l'intervento dei medici che, per la fortuna della signora, erano ben cinque a bordo dell'aereo. Sono stati proprio loro a salvarle la vita effettuando manovre di rianimazione lì sul posto.

 

 

Solo una volta rianimata e stabilizzata, la donna è stata trasferita in un ospedale di Palermo con un'ambulanza del 118. L'aeroporto di Palermo ha poi ringraziato i cinque medici "angeli" per il pronto intervento effettuato in volo e l'equipaggio a bordo. "Purtroppo - ha scritto in una nota la Gesap - conosciamo il nome solo di quattro medici su cinque: Francesco Giardinelli, Antonio Cavataio, Germano Di Credico, Barbara De Curtis".

 

 

E ora è caccia al quinto medico angelo, a cui con ogni probabilità andranno anche i ringraziamenti della donna. Senza il pronto intervento la signora non sarebbe sopravvissuta, ma hostess e steward hanno in men che non si dica - abituati a certi tipi di accaduto - lanciato l'allarme trovando del personale in grado di svolgere le manovre adatte anche se ben lontani dalla terra ferma, come spesso capita. La donna senza dubbio sarà eternamente grata a questi angeli, dei medici trovatisi lì nello stesso volo per puro caso.