Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Inferno su autostrada A1, scontro tra due mezzi pesanti: fiamme e un morto. Traffico in tilt

  • a
  • a
  • a

Inferno in autostrada, sull'A1, nel tratto - in direzione Nord verso Firenze -  all'altezza dello svincolo di Castel Nuovo di Porto e Settebagni, poco prima delle ore 18, nel tratto di diramazione di Roma Nord: due tir si sono tamponati e hanno preso fuoco. Uno dei due autisti, rimasto all'interno del mezzo pesante non riuscendo a liberarsi, è morto.

 

 

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti numerosi mezzi vigili del fuoco e polizia stradale. Ovviamente il traffico su quel tratto dell'autostrada è in tilt, bloccato in tutti e due i sensi di marcia, con obbligo di uscita a Settebagni. Una alta colonna di fumo è stata visibile per tanti minuti. E' intervenuto anche l'elisoccorso, bloccando il traffico nel grande raccordo anulare. Le immagini, drammatiche, del video pubblicato dal sito Faro On Line fanno capire la gravità dello scontro tra i due automezzi 

 

 

Inevitabili i risentimenti alla circolazione stradale con traffico congestionato e due chilometri di code in aumento. Sul luogo dell'evento sono intervenuti i soccorsi sanitari, i Vigili del Fuoco, i soccorsi meccanici, la Polizia Stradale ed il personale della Direzione 5° Tronco di Fiano Romano di Autostrade per l’Italia. Come scrivono da autostrade: chi viaggia verso la A1 Milano-Napoli, deve uscire a Settebagni e, dopo aver percorso la SS4 Salaria, può rientrare in autostrada a Castelnuovo di Porto o a Fiano Romano. In alternativa, chi si trova sul Grande Raccordo Anulare di Roma può uscire sulla SS3 Flaminia fino a Prima Porta, proseguire poi sulla SS3bis Tiberina tramite cui raggiungere l'entrata di Castelnuovo di Porto.