Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Eseguita l'autopsia sulla vittima

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

Nei prossimi giorni ritornerà in Albania la salma di Demir Hyseni, il carpentiere di 49 anni freddato a colpi di pistola sotto la sua abitazione di via Galvani, a Terni. Nella giornata di venerdì 21 luglio, su incarico del pm Raffaele Pesiri titolare dell'indagine sull'omicidio, il medico legale Luca Pistolesi ha effettuato l'autopsia sulla vittima. A fare fuoco, secondo la procura di Terni e i carabinieri, sarebbe stato il sessantenne albanese Kujtim Beli, ora rinchiuso in carcere. Quest'ultimo però continua a negare su tutta la linea.