Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Raffaella Carrà, "la malattia nascosta che l'ha devastata in poche settimane". Così se ne è andata

  • a
  • a
  • a

L'ha portata via una malattia che in poche settimane ha attacco il suo fisico. Raffaella Carrà è stata attaccata, aggredita dal male ed è morta all'età di 78 anni. Una morte che ha destato impressione in Italia e all'estero.

 

Una donna piena di energia, grinta e grazia che se ne è andata lasciando increduli milioni di fan. Le cause della morte, la malattia che si è portata via una donna amatissima, non è stata rivelata. Secondo quanto riporta il quotidiano Il Messaggero (leggi qui l'articolo), secondo quanto è trapelato ad uccidere Raffaella Carrà è stato un tumore al polmone, un carcinoma al polmone. "Da qualche mese la soubrette era scomparsa dai salotti e in pubblico, purtroppo la malattia l’ha colpita in modo devastante, ma nonostante tutto la Carrà aveva volontà e coraggio da vendere", riferisce la fonte.

Costretta ad abbandonare la vita pubblica. "Raffaella ci ha lasciati. È andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre", aveva detto ieri l’ex compagno di Raffaella Carrà, Sergio Iapino, nelle parole dell' nnuncio della scomparsa di Raffaella 
Carrà, unendosi al dolore dei nipoti Federica e Matteo, di Barbara, Paola e Claudia Boncompagni, degli amici di una vita e dei collaboratori più stretti.

 

 

L’artista si è spenta alle ore 16.20 di ieri, dopo questa terribile malattia. La  Carrà si è imposta ai vertici dello star system mondiale, facendo sì che nulla trapelasse della sua profonda sofferenza. Raffaella non aveva avuto figli ma di figli, ma come lei stessa affermava "ne aveva a migliaia", tra, ad esempio, i 150 mila fatti adottare a distanza grazie ad "Amore»" il programma che più di tutti aveva amato. Le esequie saranno definite a breve. Nelle sue ultime disposizioni, Raffaella ha chiesto una semplice 
bara di legno grezzo
e un’urna per contenere le sue ceneri. Nulla ancora trapela sul suo funerale mentre si moltiplicano i messaggi di cordoglio e i tributi dei palinsesti televisivi.