Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Monte Rosa, due alpiniste morte assiderate nella notte: erano state fermate dal maltempo

  • a
  • a
  • a

Monte Rosa, due alpiniste sono morte assiderate questa notte. Le due donne piemontesi si erano dovute fermare sul far della sera di ieri a causa del maltempo che le aveva sorprese a oltre 4 mila metri di quota, sotto la vetta della Piramide Vincent.

 

Erano state loro a chiamare i soccorsi dopo aver compreso di essere rimaste bloccate e idi trovarsi in situazione di seria difficoltà. Ma le squadre del Soccorso Alpino, partite subito a piedi e salite per tutta la notte, sono arrivate tardi e le hanno trovate senza vita. Le vittime sono due 30enni. Con loro c'era anche un uomo, che ha riportato gravi congelamenti alle mani ma è sopravvissuto. I tre provengono da Omegna e Domodossola. Ieri erano partiti per l'ascensione della Piramide Vincent e hanno raggiunto la vetta solo nel pomeriggio, mentre stava iniziando la bufera. Un sorvolo dell’elicottero del Soccorso Alpino aveva individuato i tre ma senza la possibilità di un recupero. I tre sono stati raggiunti verso le 21: una scalatrice è morta pochi minuti dopo l'arrivo dei soccorritori mentre l'altra è stata trasportata al rifugio Mantova dove il medico ha tentato invano di rianimarla.