Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Firenze, "bimbo scomparso mentre giocava". Lo cercano 200 persone anche in un laghetto, nuova ricostruzione

I soccorritori sul posto

  • a
  • a
  • a

Ore d'ansia in Toscana, vicino Firemze. Sono in corso ricerche per trovare un bimbo di 21 mesi scomparso a Campanara. Il piccolo si cerca anche nel laghetto di Palazzuolo sul Senio, dove sono al lavoro i sommozzatori dei vigili del fuoco. La casa dove abita la famiglia si trova in piena campagna raggiungibile solo attraverso una strada sterrata. Nel giro di qualche centinaio di metri ci sono altre case.

 

Per le ricerche a cui sta partecipando un ingente spiegamento di forze, anche con droni e cani molecolari, stanno arrivando rinforzi anche dalle zone limitrofe. Si sta facendo del tutto per trovare il piccolo.

 "C’è un dispiegamento enorme di forze dell’ordine, uomini della protezione civile e volontari: in tutto oltre 200 persone che stanno cercando da ore il bimbo in un’area di circa 30 km quadrati", ha detto all’Adnkronos il sindaco di Palazzuolo sul Senio (Firenze), Gian Piero Philip Moschetti, a proposito del piccolo di 21 mesi che si è allontanato da casa nella zona di Campanara, località dell’appennino tosco-emiliano ad ottocento metri di quota, nell’alto Mugello.

 

 

"Lo stiamo cercando anche con i droni e gli elicotteri, stiamo battendo ogni centimetro del bosco", precisa il sindaco. "In questo momento ci interessa cercare il bimbo, poi capiremo meglio come ha fatto ad allontanarsi". Su questo tema la versione sta cambiando. In un primo momento si era diffusa la voce che il bambino si sarebbe allontanato dalla sua culla mentre i genitori dormivano. Ma secondo una ricostruzione più attendibile sembra che il piccolo stesse giocando vicino a casa quando si sarebbe allontanato. I genitori quando non lo hanno più visto vicino a casa, hanno iniziato subito a cercarlo. Dopo le infruttuose ricerche durante tutta la notte, avrebbero dato l’allarme ai carabinieri e subito sono partite le ricerche.