Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Michele Merlo, i funerali e l'addio dei genitori con le parole delle sue canzoni

  • a
  • a
  • a

Si sono celebrati nel pomeriggio di oggi, venerdì 18 giugno, i funerali di Michele Merlo nello stadio di Rosà, in provincia di Vicenza, paese natale del giovane cantante. I genitori del 28enne hanno voluto dargli il loro addio con le parole delle sue canzoni.

 

"Abbiamo, sino ad oggi, comunicato per lo più attraverso i nostri consulenti e legali che continueranno a farlo di nuovo da domani, tranne qualche piccolo sfogo da genitori sofferenti e provati da un immenso dolore che sappiamo già non avrà mai fine. Ma oggi vogliamo parlare noi, vogliamo consegnare, io e Katia, mia moglie, una preghiera a tutti voi… Michele è nostro figlio ma è anche il vostro artista, l’artista molte volte incompreso e da alcuni dimenticato, l’artista con dentro un tormento di emozioni che ha saputo sfogare con le sue canzoni, perché solo così sentiva di essere Michele. Per prima cosa vogliamo ringraziare tutti, senza tralasciare nessuno, in particolare voi che darete voce a Michele per sempre", hanno scritto in una nota i genitori di Michele.

 

In occasione dell’ultimo saluto al figlio hanno chiesto a chi vorrà di pubblicare sui social un suo video messaggio con le sue parole: "Abbiamo il cuore stanco di chi la vita l’ha rincorsa... perché per dire la verità ci voleva forza... e ti ritrovi solo con i pugni nelle mani... e un giorno troveremo pure pace e sarà più semplice di quello che crediamo basterà accettare il buio... viviamo, ricordiamo, soffriamo per sempre come rondini nel temporale...". Alle esequie erano presenti anche i leader di Lega e Fratelli d'Italia, Matteo Salvini e Giorgia Meloni.