Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Denise Pipitone, "stanza segreta, altre rivelazioni sul tetto ribassato". Quarto Grado nell'ex casa di Anna Corona

  • a
  • a
  • a

Appuntamento stasera, venerdì 11 giugno, alle ore 21.25, su Rete 4, col caso di Denise Pipitone a Quarto Grado su Retequattro. In prima serata il programma di Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero, darà ampio spazio alla vicenda del rapimento di Denise il primo settembre 2004 da Mazara del Vallo quando aveva 4 anni. Un caso che la procura di Marsala ha riaperto con nuove indagini dopo 17 anni di omertà, depistaggi e un processo che non ha portato a niente. Soprattutto nessuna notizia della piccola.

 

 

La bambina è infatti sparita dall’androne di casa della nonna materna della bella cittadina del Trapanese e da allora non si hanno più notizie. Il programma Mediaset di stasera farà nuova luce sulla "stanza segreta" dell'abitazione di Anna Corona (ex moglie di Pietro Pulizzi, padre biologico di Denise Pipitone). Proprio da quelle mura è ripartita dopo 17 anni  l'inchiesta con una ispezione di forze dell'ordine e vigili del fuoco delle scorse settimane.  Si tratta di uno dei filoni principali che gli inquirenti stanno seguendo per risolvere il mistero.

 

 

Venerdì scorso la trasmissione ha mostrato l'interno dell'abitazione dove viveva Anna Corona quando Denise è stata rapita e che fa vedere una stanza con il tetto ribassato. Un locale "potenziale", alto un metro e mezzo, ricavato fra il tetto e il soffitto di una delle stanze dal quale però non sembrano esserci segni di botole per poterci accedere. Nè dall'interno, nè dall'esterno. Sarà così? Stasera sapremo.

Al centro della puntata viene anche la tragica vicenda di Saman Abbas, la ragazza di origini pakistane scomparsa nel nulla il 30 aprile scorso da Novellara a Reggio Emilia. Chi indaga pensa sia stata uccisa dallo zio: la famiglia non avrebbe accettato il fatto che la giovane rifiutasse convintamente il matrimonio combinato in Pakistan con un cugino. Intanto, nella giornata di ieri, alla frontiera di Ventimiglia la polizia francese ha consegnato a quella italiana il cugino di Saman: Ikram Ijaz era in fuga dalla scomparsa della ragazza. La speranza è che ora possa collaborare con gli inquirenti. Una trasmissione che si annuncia ricca di esclusive e di colpi di scena, come ci ha abituati.