Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Denise Pipitone, "sei testimoni e quattro sono nuovi": le loro rivelazioni per arrivare alla verità

  • a
  • a
  • a

E' ripartita l'inchiesta della procura di Marsala per arrivare alla verità sul caso di Denise Pipitone, rapita all'età di quattro anni dall'androne di casa di Mazara del Vallo nel Trapanese il primo settembre 2004. Il sito livesicilia.it riferisce che da quando sono ripartite le indagini coordinate dalla Procura di Marsala si sono fatti avanti in sei. Si tratterebbe di quattro testimoni finora mai comparsi sulla scena e due invece già noti agli investigatori.

 

 

Testimoni che, secondo la fonte, avrebbero riferito di argomenti diversi tra loro sul rapimento della bimba figlia di Piera Maggio e Pietro Pulizzi. Indicazioni utili, da mettere insieme, per arrivare alla verità.

Uno di questi temoni ha raccontato di avere visto la bambina il giorno del sequestro a bordo di una macchina assieme a tre persone. E' sempre un testimone ad aver  indicato un particolare che ha spinto i pubblici ministeri a perquisire la casa dove abitava Anna Corona (ex moglie di Pietro Pulizzi). Il loro racconto, secondo quanto si apprende, mostra segnali di attendibilità ma le tessere del mosaico vanno messe insieme per arrivare alla verità. 

 


Tutti i testimoni, i cui racconti sono stati raccolti sia nel contesto di indagini difensive sia dai pubblici ministeri, oppure hanno scritto lettere anonime, avrebbero riferito - come anticipato - argomenti differenti ma che si incastrerebbero l’uno con l’altro. In questi 17 anni non avrebbero parlato per paura. Ora qualcosa sembra cambiato. Le piste che vengono battute conducono tutte, o quasi, al contesto familiare. Il testimone  che ha detto di avere visto Denise a bordo di una macchina con tre uomini e che la piccola piangeva e urlavaaiuto mamma”. L’inchiesta è ripartita, 17 anni dopo il rapimento, con la possibilità di usare tecniche investigative che allora non erano disponibili. E i sei testimoni potrebbero avere un ruolo chiave per imboccare la starda che porta a Denise, oggi ragazza di 21 anni.