Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Follia in aereo: per una mascherina indossata male volano sputi e insulti

  • a
  • a
  • a

Una donna con una mascherina indossata male ha dato di matto su un volo Ryanair insultando altri passeggeri e sputando addosso ad altri, steward compreso che cercava - a stento - di riportare la calma a bordo. Momenti di tensione e panico su un aereo partito da Ibiza e diretto a Bergamo Orio al Serio. Tutto testimoniato in un video: alcuni passeggeri hanno infatti ripreso la scena con un telefonino. 

 

 

Inizialmente la donna ha sferrato il suo attacco verbale ad altri passeggeri che l'avevano rimbrottata per il mancato uso della mascherina. In particolare uno aveva chiesto di rispettare la distanza di sicurezza. A questo punto la viaggiatrice si scatena e diventa una furia iniziando ad aggredire verbalmente chiunque le capiti a tiro. Prima gli steward non intervengono poi sono costretti a sedare gli animi cercando di placare la furia della donna. Senza successo però. A uno steward  la donna urla: “Che cosa mi fai, quali problemi ci sono? Elencameli. A me non frega nulla delle persone. Tu sei solamente uno steward. Siamo in un paese democratico e parlo fin quanto mi pare” alzandosi dal suo posto e provocando così lo steward della Ryanair.

 

 

Ma non è finita. Dopo aver insultato l’assistente di volo, la passeggera ha prima toccato i capelli di un'altra donna seduta nella fila davanti per poi tirarglieli con forza tra le urla dei passeggeri. Non sono mancati gli insulti, tutti riportati dal video che lascia senza parole e rilanciato dall'account Twitter di Radio Savana. Qualcuno quindi urla: ""Buttatela fuori dall'aereo". Ma niente. La viaggiatrice cafona rincara con i peggiori insulti e ribadisce: "Siamo in un paese democratico e dico quel c***o che voglio a questa p*****a, a questa t****a...". Tutti basiti sul volo, con gli steward in difficoltà nel gestire una situazione sicuramente mai capitata prima e che ha rischiato di degenerare ulteriormente.