Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Denise Pipitone, il mistero della stanza segreta nella casa di Anna Corona. Bomba di Quarto Grado

  • a
  • a
  • a

C'era una stanza segreta nella casa dove abitava Anna Corona all'epoca della scomparsa della piccola Denise Pipitone il 1 settembre 2004? E' l'ipotesi lanciata da Quarto Grado, la trasmissione condotta da Gianluigi Nuzzi su Rete 4, nella puntata di venerdì 28 maggio. Gli inviati del programma sono tornati a Mazara del Vallo per capire come è nata l'inchiesta che vede indagati Anna Corona e Giuseppe Della Chiave per sequestro di persona.

 

 

L'inchiesta, stando alla ricostruzione di Quarto Grado, sarebbe partita proprio da un'analisi della casa di Anna Corona, ex moglie del padre naturale di Denise. Tutto sarebbe nato dalla testimonianza di un uomo che avrebbe parlato di una compravendita non andata a buon fine nel 2005 perché l'acquirente aveva notato delle difformità tra lo stato dei luoghi e quanto risultava dalle piantine e dal catasto. Allora gli inviati sono tornati nell'abitazione con l'avvocato dei proprietari, che attualmente sono in Svizzera, notando che gli inquirenti hanno cercato, come era emerso anche da un servizio di un paio di settimane fa, nelle intercapedini sotto al controsofitto in legno. Ci sarebbe una stanza dove, notando le modifiche fatte, questo spazio sarebbe più ampio. "C'era una stanza segreta?", si chiede Gianluigi Nuzzi. L'indagata continua a dirsi tranquilla. Sentita sempre da Quarto Grado dopo le prime perquisizioni nella sua ex casa aveva detto: "Da quella casa non emergerà nulla". E' intervenuta anche l'ex pm Maria Angioni che ha ricordato che furono fatte delle ispezioni nell'ìmmobile per cercare intercapedini non trovando nulla. "Ma se ci sono nuovi sospetti e bene approfondire".

 

Durante la puntata si è partiti analizzando l'alibi di Anna Corona. La donna uscì dalla prima indagine perché risultava al lavoro nell'albergo Alberto Ruggero II. Ma sono stati ricordati i dubbi sul foglio firme e sulla telefonata che alle 12.10 Anna Corona fece, secondo gli inquirenti fuori dalla struttura, alla sua amica moglie di Giuseppe Della Chiave.