Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino day in Toscana: dosi Astrazeneca senza prenotazione. Ecco dove, quando e per chi

  • a
  • a
  • a

Vaccino anti Covid senza prenotazione. Sono gli Open day organizzati in Toscana per iniettare il farmaco realizzato da AstraZeneca. Sei i giorni dedicati all'iniziativa per aumentare il numero delle somministrazioni: 26, 28 e 30 maggio; 2, 4 e 6 giugno. Possono presentarsi le persone che hanno un'età superiore ai quarant'anni. Nella Asl Toscana sud est, che si occupa di Arezzo, Siena e Grosseto, complessivamente sono 7mila le dosi che verranno iniettate: 3mila nell'Aretino, 2.400 nel Senese e 1.600 nel Grossetano.

La Asl spiega che la vaccinazione è aperta anche a coloro che hanno già effettuato la registrazione nel portale regionale, in questo caso è opportuno effettuare la cancellazione. Le strutture in provincia di Arezzo sono il Centro affari e convegni di via Spallanzani; il Teatro tenda di viale Amendola; il Centro sociale di Bibbiena; il Foro Boario di Sansepolcro; la palestra della media Berrettini Pancrazi di Cortona. In provincia di Siena Centro polivalente di Montepulciano; il PalaGiannelli del capoluogo; il Papillon di Monteroni d’Arbia e il Bernino a Poggibonsi. In provincia di Grosseto, infine, la Multisala di via Aurelia Antica e la Fonderia 1 di Follonica.

Intanto la stessa Asl annuncia che chi vuole può scaricare direttamente oppure richiedere al proprio medico di famiglia il Certificato verde di vaccinazione. Il documento viene stampato secondo quanto previsto dal Dl 52 e dal Dl 65 anche per coloro che hanno effettuato una sola dose e non hanno completato il ciclo vaccinale. Le modalità “fai da te”: utilizzando il proprio fascicolo sanitario elettronico (http://fascicolosanitario.regione.toscana.it/), oppure la app Smart Sst dal proprio telefono (https://www.regione.toscana.it/-/smart-sst). Altre opportunità sono il sito di Regione Toscana dei servizi di Open Toscana (https://open.toscana.it/servizi) e i totem Punto SI presenti nei distretti e sui principali ospedali della Toscana (https://www.regione.toscana.it/-/puntosi). In alternativa a queste modalità dirette il cittadino vaccinato può rivolgersi al proprio medico di medicina generale che ha accesso all’anagrafe regionale.