Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maxi furto all'Ast, 5 condanne

default_image

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

La Corte di appello di Perugia, martedì 20 giugno, ha confermato le cinque condanne inflitte dal tribunale di Terni nel gennaio del 2013, ad altrettante persone ritenute responsabili - al pari di altre cinque che avevano già patteggiato in precedenza - di un maxi furto di molibdeno, tentato nell'aprile del 2006 ai danni delle acciaierie di Terni. Il materiale stipato in due camion, 18 tonnellate in tutto per un valore di oltre 2 milioni di euro, era stato portato fuori dagli impianti di viale Brin con l'obiettivo di rivenderlo ad alcune aziende siderurgiche operanti nel nord Italia.