Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, in Italia 3.995 nuovi casi. Il numero dei morti è il più basso dell'anno: 72. Tutti i dati

  • a
  • a
  • a

I dati sul Covid del bollettino nazionale di oggi, domenica 23 maggio. I nuovi casi sono 3.995 (ieri 4.717) e quindi sale a quattro milioni 192.183 il numero dei contagiati ufficiali dall'inizio della pandemia. Gli attualmente positivi continuano a diminuire. Scendono infatti di 2.652 e quindi ora sono 281.092. E' dal 6 aprile che il dato continua ad essere in calo, ad eccezione del 2 maggio. Le guarigioni sono state 6.573 e il totale sale a tre milioni 785.866. I morti ufficializzati nella giornata di oggi sono 72. Dall'inizio della pandemia le vittime salgono a a 125.225. I tamponi sono stati 179.391, quindi 107.202 in meno rispetto alla giornata precedente. Il tasso di positività sale al 2.2% /ieri 1.6%). E' il secondo giorno consecutivo che i contagi sono meno di 5mila.

Di domenica la curva scende sempre, proprio per effetto di un numero minore di tamponi, anche se il punto minimo viene toccato di lunedì. Dati positivi rispetto al confronto con la settimana scorsa (domenica 16 maggio), visto che quel giorno i contagi furono 5.753 e il tasso del 2.8%. Quindi un ulteriore miglioramento: meno casi e una percentuale di oltre mezzo punto più bassa. Altro segnale positivo dai dati regionali. Per il terzo giorno consecutivo nessuna regione ha un aumento di oltre mille casi. La Lombardia continua ad essere la più colpita con + 711, ma il tasso di positività è del 2.2%, quindi lo stesso a quello nazionale. In Campania, invece, la percentuale sale al 3.6% e i contagiati sono 628, mentre nel Lazio 413 con l'1.9%.

Incoraggiante anche il numero delle vittime. Altri 72 decessi, purtroppo, ma si tratta del numero più basso del 2021 e nel corso del mese per la seconda volta scende sotto il 100 (era accaduto domenica 16 maggio). Sei territori senza vittime: Marche, Sardegna, Basilicata, Molise, Valle d'Aosta e Provincia di Trento. Continuano a diminuire anche i ricoverati. Nei reparti Covid ordinari sono 327 in meno rispetto a sabato 22 maggio, quando erano diminuiti di 437. Complessivamente nelle strutture sanitarie 9.161 pazienti. I posti letto occupati nelle terapie intensive sono venti in meno. Il totale dei malati gravi scende ancora a 1.410. Va però sottolineato che nella giornata sono stati ufficializzati altri 48 ricoveri.